La ricostruzione unghie

Un nuovo modo per avere delle unghie perfette e durature che ultimamente sta spopolando fra le donne è la ricostruzione unghie.


Questa tecnica può essere eseguita attraverso vari metodi, ovvero utilizzando il gel, la resina e fiberglass, in base alle vostre esigenze potete scegliere quello più adatto a voi.

1.Il gel:

Questa tecnica è nuova nel settore ma molto richiesta perché ha un effetto davvero naturale ed è possibile scegliere qualsiasi lunghezza.
Innanzitutto, si utilizzano vari tipi di gel, che miscelati insieme, creano lo spessore dell’unghia e, una volta applicati sulle unghie, si utilizza una lampada a raggi ultravioletti che velocizza la solidificazione di questi gel.

2.La resina:

Questo metodo è indicato per le persone che spesso hanno la tendenza a mangiarsi le unghie (affette da onicofagia) e quindi non riescono a farle crescere. In questo caso è utilizzata una miscela formata da diversi tipi di polveri con l’aggiunta di un liquido che servirà per solidificare il tutto.

3.Fiberglass:

in questo metodo si utilizza una “tips” che servirà per creare la lunghezza che si desidera, con l’uso di una colla resina e un foglio di seta.

Solitamente chi sceglie questa metodologia, ha il solo desiderio di allungare le proprie unghie perché hanno le hanno di diversa misura oppure rovinate.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *